Home
Ubicazione Ranch
Trekking prealpino
Trekking alpino
Materiale  MW
Conoscere
Alimentazione
Consigli pratici
Formazione  nodi
Storia del West
Trekking 4x4
Viaggi 4x4
Motoslitte
Musica country
Link
Guest Book
 


I NODI PER UN TREKKING A CAVALLO SONO IMPORTANTI.

Un vecchio nodo che alcuni tra voi troveranno familiare e che torna utile avendo due corde . Il suo uso principale é quello di annodare due grosse corde tra di loro  senza rovinarne le estremità.


Un nodo molto semplice da usare per un picket-line usato dai soldati di cavalleria ed artiglieria americana. È molto facile da annodare in ogni posizione della corda principale. Il nodo non correrà ed é facile da snodare anche dopo che il cavallo lo abbia tirato. Nodo usato per  carico o per attaccare un cavallo da una corda tesa fissata dalle due estremità. 

Con questo sistema di fissaggio dell'estremità del filo, non c'é più problema di sfilamento. Con il tempo infatti si possono osservare che l'avvolgimento tradizionale al capo testa della corda, si sfilaccia tutta. È un trucchetto che viene usato molto spesso dai cowboy.


Con una corda di ogni lunghezza e tipo si può formare una cavezza di riserva o d'emergenza. Ti permette di far scivolare fuori il naso del cavallo, per metterlo in libertà. È una soluzione molto semplice ed efficace, da tener presente in un trekking.

Un nodo che alcuni cowboy usano nella presa al lazzo di vitelli durante la marchiatura. Si usa generalmente un lungo lazzo con un honda ad ogni estremità. Il nodo illustrato é annodato nel centro ed assicurato al pomolo della sella. Il lazzo viene quindi riavvolto da entrambe le estremità creando due lazzi per prendere i vitelli. La cavalleria americana usava questi nodi per le loro picket-line durante le guerre con gli indiani. Un nodo come questo era fatto ogni 2.5 - 3 mt. ed i cavalli vi venivano assicurati con un nodo parlato.

Il nodo a bandiera ha un'ottima reputazione con marinai e appassionati di cavalli e fa un eccellente lavoro quando si deve legare insieme due corde di diversa grandezza. Facile da sciogliere e da eseguire é battuto solo dal doppio nodo bandiera v. nella figura.

Questo fissaggio é ideale per il trasporto sulla sella. Ecco un modo come svolgere i legacci per usare una sella come basto da carico.

Questa é una variante della cavezza spagnola. Il disegno mostra come farla, passo per passo. Il vantaggio di questa cavezza é che é economica e se ne possono tenere svariate, sempre a disposizione. Personalmente serve anche come riserva durante un trekking.

Ecco un'altra versione del nodo da carico. Questo nodo può essere usato come nodo fatto all'inizio della lunghina usata per gli animali da soma, o come nodo per picket-line. Come il vecchio nodo da basto, questo nonscorre ed é facile da snodare. 

Ecco un nodo da pomolo con sicura. Tiene qualsiasi cosa ed é facile da snodare in caso di una emergenza. Meglio lasciare un'abbondante pezzo all'estremità per facilitarne la presa. 

Questa é una briglia di corda molto facile ed efficiente. Quando le redini sono tirate, la corda sotto la mandibola esercita pressione e la stessa pressione é esercitata dietro le orecchie del cavallo. Ci vuole una corda di ca. 7 metri, che viene annodata usando dei nodi standard che tutti dovrebbero essere in grado di fare, come illustrato nel disegno. 

Ecco un modo di trascinare legna al fuoco con il vostro cavallo. Usate un pezzo di corda pesante che legherete al tronco o all'oggetto da tirare, annodando  un  twisteroo ed un mezzo parlato come nella figura e fissate il lazzo tramite un nodo Weaver o un Carrick. E poi tirate fino a che sarete stufi senza preoccuparvi di rovinare il vostro nuovo lazzo. 

Ecco un'idea eccellente, un doppio nodo semplice forma un cappio che agisce da verricello permettendo al carico di essere tirato od allentato. Per fissarlo poi sarà sufficiente un mezzo collo fatto in modo tale da poter sciogliere il tutto con velocità. Provatelo e vedrete quante volte lo userete. 

Molte volte uso una bolina di corda raddoppiata per sollevare carichi che avrebbero tagliato una corda singola. Questa bolina vi permette di usare una corda raddoppiata, ed é facile da fare. Viene comoda molte volte con cavalli ed altro. 

Nel disegno riporto dei nodi parlati quelli con la sicura che quelli senza. Raccomando di legare sempre un cavallo con un nodo facile da sciogliere.

Ecco  un nodo per attaccare cavalli o vacche che abbiano il difetto di salivare sulle corde. Questo sistema per quanto sia bagnato, il nodo si slegherà sempre e non scorrerà.

Un dettaglio  fissaggio per un sottopancia da carico d'emergenza ottenuto con un ramoscello forcuto,legato con delle stringhe ad un pezzo di pelle. 

Il caricamento di una bestia da soma quale (mulo, asino, cavallo) il modo di legare il carico é importante, debbono sempre essere fatti con molta cura. Nulla deve muoversi o spostarsi, la legatura non si deve allentare nemmeno con il massimo carico. Specialmente su stretti sentieri di montagna, la minima trascuratezza potrebbe avere delle conseguenze  gravi.                                                         

Oltre conoscere i nodi un buon cowboy deve conoscere le figure ombre  con le dita, divertente davanti ad un fuoco poiettate sul telo della tenda.

  Top